• Avvisi
  • Curriculum

    Torna alla pagina Avvisi

    Camilla Cattarulla è professore ordinario di Lingua e Letterature ispano-americane presso l’Università di Roma Tre e dottore di ricerca in Studi Americani (specializzazione letteratura ispano-americana). Dal 2012 al 2016 è stata  coordinatore del dottorato in Studi Euro-Americani.  E’ direttore della sezione ispanoamericana della rivista Letterature d’America. E’ direttore del Centro di Ricerca Interdipartimentale in Studi Americani (CRISA, Università di Roma Tre). E’ delegato del Rettore per le Relazioni Internazionali con l’America Latina. Dal 2009 al 2015 è stata Vicepresidente di AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani). Si è occupata di letteratura di viaggio, dell’emigrazione e dell’esilio, di identità nazionale, di diritti umani, dei rapporti tra iconografia e letteratura e tra letteratura e politica, di pratiche e rappresentazioni del cibo, temi sui quali ha pubblicato monografie e oltre ottanta saggi su riviste e volumi collettivi in Italia e all’estero. Fra le sue ultime pubblicazioni l’edizione annotata di Juana Manuela Gorriti, Cocina ecléctica, Buenos Aires, La Crujía, 2014 e la cura dei volumi Argentina 1976-1983: immaginari italiani, Roma, Nova Delphi Libri, 2016 (ed. spagnola: Argentina 1976-1983: imaginarios italianos, Villa María, Eduvim, 2017) e Identità culinarie in Sudamerica, Roma, Nova Delphi Libri, 2017.

     

    SITUAZIONE ATTUALE E CARRIERA

     Professore ordinario di Lingua e letterature ispano-americane (s.s.d. L-LIN/06) presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere (Università di Roma Tre).

    2014                Consegue l’abilitazione come professore di prima fascia per il s.s.d. L-LIN/06 – Lingua e letterature ispano-americane.

    2007-2016      Assunta nel ruolo di professore di seconda fascia (confermato dal 1/11/2010) per il s.s.d. L-LIN/06 – Lingua e letterature ispano-americane presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tre.

    2001-2007       Assunta nel ruolo di ricercatore (confermato dal 1/09/2004) per il s.s.d. L-LIN/06 Lingua e letterature ispano-americane, in servizio presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tre.

    1999-2001       Titolare di assegno di ricerca presso il Dipartimento di Studi Americani (Università di Roma Tre).

    FORMAZIONE

    1998    Consegue il titolo di Dottore di ricerca in Studi Americani (Università di Roma Tre), discutendo la tesi: “De cuerpo entero y de su propia mano”. Autobiografie di emigranti italiani in Argentina e in Brasile.

    1984    Consegue la Laurea in Lingue e letterature straniere presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Roma “La Sapienza” con la votazione di 110/110 con lode, discutendo la tesi: Emigranti e intellettuali italiani in America Latina dall’Unità alla Prima Guerra Mondiale. Esotismo e ideologia nella realtà urbana.

     

    BORSE DI STUDIO E PREMI

    2000    Vincitrice del Premio “Pietro Conti” per la sezione saggistica (organizzazione Filef, Isuc e Regione Umbria). 

    1996    Ottiene una borsa di studio della durata di otto mesi concessa dal governo argentino, per il tramite del Ministero degli Affari Esteri italiano, per attività di ricerca da svolgere presso la Facultad de Filosofías y Letras della Universidad de Buenos Aires.

    1983    Ottiene una borsa di studio della durata di un mese concessa dal governo spagnolo per la frequenza di un corso di lingua e cultura spagnola presso il Colegio de España di Salamanca

    1983    Ottiene una borsa di studio della durata di un mese concessa dal governo portoghese, per il tramite del Ministero degli Affari Esteri italiano, per la frequenza di corsi di lingua e cultura portoghese presso l’Università di Lisbona. 

    1982    Ottiene una borsa di studio della durata di un mese concessa dal governo portoghese, per il tramite del Ministero degli Affari Esteri italiano, per la frequenza di corsi di lingua e cultura portoghese presso l’Università di Lisbona.

     

    ATTIVITÀ DIDATTICA

     

    Università di Roma Tre

    2007-   Titolare di tutti i moduli dell’insegnamento di Lingua e letterature ispano-americane (laurea triennale e magistrale).

    2001-2007      Titolare di moduli dell’insegnamento di Lingua e letterature ispano-americane per un minimo di 32 ore per a.a. fino a un massimo di 90 ore.

    Dal 2001 a oggi ha tenuto moduli sulla multiculturalità nella letteratura ispanoamericana; sui rapporti tra cinema e letteratura, storia e finzione, repressione politica e letteratura; su alcuni generi letterari (poliziesco, giornalismo letterario, autobiografia); sulla cronachistica e le sue “riscritture” moderne; sulla traduzione letteraria, sulla forma del racconto ispanoamericano, sulla memoria comune tra Italia e Argentina nell’ambito dei processi d’indipendenza dei due paesi, sul mito di Eva Perón, sull’interpretazione dell’America Latina, sulla fantascienza ispanoamericana, sulla violenza nella letteratura argentina, su cibo e identità in America Latina.

    All’interno dei moduli le tematiche letterarie e le analisi testuali sono svolte con approcci interdisciplinari e multidisciplinari.

    Partecipa regolarmente agli esami di profitto quale titolare di modulo o membro di commissione. Svolge regolarmente attività di orientamento e assistenza agli studenti nella stesura di tesi di laurea di cui è relatore o correlatore (Vecchio e Nuovo Ordinamento).

    Ha svolto attività didattica per il percorso dottorale in Studi Americani (2002-2007) e in Lingue, Letterature e Culture Straniere (2013-).

    Nel 2012-2013 ha svolto attività didattica all’interno del Corso di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la classe A446 (Lingue e civiltà straniere – Lingua spagnola); e nel 2013-2014 all’interno dei Percorsi Abilitativi Speciali (PAS) per le classi A445 (Lingue straniere – Lingua spagnola), A446 (Lingue e civiltà straniere – Lingua spagnola) e C033 (Lingua – Spagnolo).

     

    Attività didattica all’estero

    2003    Visiting professor all’interno della XIII Semana de Historia de América (10-14 marzo) organizzata dal Departamento de Historia de la Universidad de La Laguna (Tenerife, Canarie). Tema del seminario: “Viaggiatori e migranti in Argentina”.

    2004    Visiting professor presso la Facultad de Lenguas de la Universidad Nacional de Córdoba (Argentina). Seminario dottorale di 30 ore intitolato: “El discurso (auto)biográfico de y sobre la emigración italiana en Argentina (1870-1960)”.

    2018 Visiting professor presso la Facultad de Filosofía y Letras de la Universidad Nacional de Buenos Aires. Seminario di 32 ore presso la Maestría en Literatura Española y Latinoamericana intitolato: “La comida y su relato en la constitución de las identidades latinoamericanas”.

     

    INCARICHI ISTITUZIONALI (Università di Roma Tre)

    2018-              Direttore del Centro di Ricerca Interdipartimentale in Studi Americani (CRISA).

    2017-               Delegato del Rettore per le Relazioni Internazionali: America Latina.

    2013-               Presidente della Commissione Paritetica Docenti Studenti per la Scuola di Lettere Filosofia Lingue.

    2013-               Membro della Commissione Scientifica del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere.

    2013-               Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Lingue, Letterature e Culture Straniere.

    2013-14          Presidente del Consiglio di Corso dei Percorsi Abilitativi Speciali (PAS) per le classi A445 (Lingue straniere – Lingua spagnola) e A446 (Lingue e civiltà straniere – Lingua spagnola), C033 (Lingua – Spagnolo).

    2012-2016      Coordinatore del Dottorato in Studi Euro-Americani.

    2012-2013      Presidente del Consiglio di Corso di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la classe A446 (Lingue e civiltà straniere – Lingua spagnola).

    2011- 2014       Responsabile per l’area umanistica del gemellaggio dell’Università di Roma Tre con la Universidad Nacional de San Martín (Buenos Aires).

    2003-2004      Membro della Commissione Piani di Studio per il Collegio Didattico di Lingue e Culture Straniere.

    2002-2012      Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Studi Americani.

    2001-2004      Membro della Commissione Programmazione della Facoltà di Lettere e Filosofia.

    2001-2003      Membro della Commissione Passaggi e Trasferimenti per il Collegio Didattico di Lingue e Culture Straniere.

     

    INCARICHI ISTITUZIONALI (MIUR)

    2016-2018            Membro della Commissione per l’Abilitazione Scientifica Nazionale per il macrosettore 10/I1 Lingua, letterature e culture   spagnola e ispanoamericane.

     

    ATTIVITÀ SCIENTIFICA

    a)Progetti di ricerca nazionali e internazionali

    2018-              Coordinatore della ricerca internazionale del Programma bilaterale CUIA/ Conicet “Leggi razziali e intellettuali migranti: discriminazioni e nuove opportunità”.

    2017-              Responsabile unità di ricerca locale del progetto PRIN “La letteratura di testimonianza nel Cono Sur (1973-2015): nuovi modelli interpretativi e didattici”. Coordinatore nazionale: prof. Emilia Perassi (Università degli Studi di Milano).

    2012-2014      Partecipazione alla ricerca internazionale cofinanziata dal CUIA (Consorzio Universitario Italia-Argentina) “Formazione e trasformazione del patrimonio culturale materiale e immateriale. Le politiche di extensión delle università argentine dell’interior” (Università di Roma Tre).

    2010-2012      Responsabile di una Convenzione stipulata tra l’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del CNR e il Dipartimento Studi Euro-Americani (Università di Roma Tre) per una ricerca relativa ai rapporti culturali tra Italia e Argentina (secc. XIX-XX).

    2010- 2012     Partecipazione al programma di ricerca d’interesse nazionale PRIN “Dispatrio come iniziazione: percorsi iniziatici al femminile tra Italia, Spagna e Cono Sur” nell’unità di ricerca coordinata da Rosa Maria Grillo (Università di Salerno).

    2010-2011      Partecipazione alla ricerca “Metamorfosi. Continuità e Discontinuità nelle Culture Americane” (Dipartimento di Studi Euro-Americani, Università di Roma Tre).

    2009-2012      Partecipazione alla ricerca internazionale “Diritti umani e rapporti sociali, economici e culturali tra Italia e Argentina (1976-1983)”, cofinanziata dal CUIA (Consorzio Universitario Italia – Argentina) e alla quale hanno partecipato gruppi di lavoro di università italiane e argentine coordinati dal CIRES (Centro Interdipartimentale di Ricerca Educativa e Sociale, Università di Roma Tre).

    2008-2010      Partecipazione alla ricerca “Race and Evolution” inserita nel progetto di internazionalizzazione ACUME 2 titolato “Interfacing Sciences, Literature and the Humanities” (ente promotore e coordinatore: Università di Bologna).

    2007-2009      Responsabile per l’Università di Roma Tre di un progetto legato a un protocollo esecutivo firmato con la Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación della Universidad de la República di Montevideo e incentrato sulla ricerca “L’immigrazione italiana in Uruguay come oggetto e soggetto del discorso sociale e culturale”.

    2005-2007      Partecipazione alla ricerca “Lo sguardo esiliato: cultura europea e cultura americana fra delocalizzazione e radicamento” (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre).

    2000-2002      Partecipazione al programma di ricerca d’interesse nazionale Cofinanziamento MIUR: “Il fascismo e le comunità italiane nelle Americhe. Uno studio su nazionalismo e identità nazionale” nell’unità di ricerca coordinata da Giovanni Blengino (Università di Roma Tre).

    1998-2000      Partecipazione alla ricerca internazionale “La frontera entre historia y mito” nell’ambito di un accordo quadro tra l’Università di Roma Tre e la Universidad del Comahue (Neuquén, Argentina).

    1995-1997      Partecipazione alla ricerca “Città reali e immaginarie del continente americano” (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre).

    1997-2005      Partecipazione al progetto di ricerca internazionale “America Latina – Europa: mujeres, derecho, trabajo y ciudades”, diretto da Chiara Vangelista (Università di Genova).

    1986-1992      Coordinatrice, su incarico dell’Istituto Italo Latinoamericano prima e del Dipartimento di Studi Americani poi, dei lavori relativi alla formulazione di un repertorio di opere antiche a stampa (secc. XV-XVII) di argomento americano.

    b)Partecipazioni a convegni e seminari

    1) 1994 (Cassino, 5-6 dicembre): Convegno Viaggi, viaggiatori e figure dell’erranza (Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino). Relazione presentata: “Un viaggio apostolico: il canonico G. M. Mastai (Pio IX) in America Latina”.

    2) 1996 (Liverpool, 17-22 settembre): XI Congresso Internazionale di AHILA (Asociación de Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Relazione presentata: “Misioneros/pioneros en Mato Groso. Los salesianos entre los Bororo: identidad étnica e integración social”.

    3) 1997 (Roma, 17-19 marzo): Convegno Internazionale Città reali e immaginarie del continente americano (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Adán Buenosayres: periferie urbane e identità nazionale”.

    4) 1997 (Roma, 15-16 ottobre): Convegno Patrie reali e patrie immaginarie. Identità multiple fra Italia e America Latina (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Identità nazionale e patrie regionali negli immigranti italiani in America Latina”.

    5) 1998 (Cassino, 19-20 ottobre): Convegno Intorno al 1898. Italia e Spagna nella crisi di fine secolo (Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Cassino). Relazione presentata: “La stampa illustrata italiana e la guerra ispanoamericana”.

    6) 1999 (Oporto, 21-25 settembre): XII Congresso Internazionale di AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Relazione presentata: “La multiplicidad del yo. El papel de la mujer italiana inmigrante”.

    7) 2000 (Roma, 1-3 giugno): Convegno Roma e le Americhe: arte, storia e Giubilei (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre,). Relazione presentata: “Sacro e profano a Roma nella cronaca modernista”.

    8) 2001 (Roma, 29 30 novembre-1 dicembre): Convegno Internazionale Metamorfosi della città. Spazi urbani e forme di vita nella cultura occidentale (Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Buenos Aires: la città degli immigranti”.

    9) 2002 (Ponta Delgada, Azzorre, 3-8 settembre): XIII Congresso Internazionale di AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Relazione presentata: “Donde se construyen los estereotipos: la revolución mexicana en la prensa ilustrada italiana”.

    10) 2003 (Roma, 5-7 maggio): Convegno Internazionale Bianco e nero, nero su bianco. Tra fotografia e scrittura (Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Juan Rulfo: Pedro Páramo in fotografia”.

    11) 2003 (Santiago de Chile, 14-18 luglio): 51° Congreso Internacional de Americanistas (Santiago de Chile 14-18 luglio). Relazione presentata: “Giovanni Maria Mastai Ferretti (Pío IX), un ‘Papa Americano’”.

    12) 2003 (Córdoba, 24-26 settembre): IX Jornadas Escuelas/Departamentos de Historia. Discussant della tavola rotonda “Prensa y cine: la política en lanArgentina contemporánea”.

    13) 2003 (Castellón, 21-23 ottobre): III Congreso Internacional Nueva España y las Antillas. Representación, legitimidad y soberanía en el mundo hispánico siglos XVII-XIX (Universitat Jaume I). Relazione presentata: “La nación argentina en la pintura ‘de frontera’ del siglo XIX”.

    14) 2004 (Bratislava, 4-7 luglio): IV Congreso Internacional Europeo Ceisal de Latinoamericanistas. Relazione presentata: “La utopía fascista en la Argentina nacionalista (1930-1940)”.

    15) 2005 (Orvieto, 13-14 gennaio): Convegno internazionale Italiani nel mondo.Letteratura, storia, società (Fordham University e Brooklyn College City University di New York). Relazione presentata: “Emigrazione italiana in Argentina: identità e letteratura”.

    16) 2005 (Genova, 24-26 novembre): Convegno Internazionale Il Risorgimento italiano in America Latina (Fondazione Casa America). Relazione presentata: “Il Risorgimento nel fascismo italiano in Argentina”.

    17) 2006 (Bologna, 6-7 ottobre): Seminario di Studi America Latina. Vecchie e nuove migrazioni (Università di Bologna). Relazione presentata: “Risorgimento e fascismo: l’orgoglio dell’italianità tra gli emigranti in Argentina”.

    18) 2006 (Venezia, 12-13 ottobre): Convegno Donne in esilio. Esperienze, memorie, scritture (Università Ca’ Foscari – DEP). Relazione presentata: “Donne ed esilio nell’immaginario rioplatense”.

    19) 2007 (Roma, 4 maggio): Giornata di studio Letteratura, mass-media e nuove tecnologie. Prospettive intermediali (Università di Roma Tre – Dipartimento di Letterature Comparate). Relazione presentata: “Riconoscere l’intertestualità: Volver, Revolver, Volver ni a palos”.

    20) 2007 (Roma, 12-13 luglio): Seminario di studio Lo sguardo esiliato: cultura europea e cultura americana fra delocalizzazione e radicamento (Università di Roma Tre – Dipartimento di Studi Americani). Relazione presentata: “L’esilio: un domicilio letterario nella narrativa femminile rioplatense”.

    21) 2007 (Roma, 30-31 ottobre): Convegno internazionale Italianisti in Spagna. Ispanisti in Italia. La traduzione (Università di Roma Tre – Dipartimento di Letterature Comparate). Relazione presentata: “José M. Arguedas: tra il quechua e lo spagnolo, l’angoscia del… traduttore”.

    22) 2008 (Bologna, 9 maggio): Seminario Internazionale Conflitti, violenza ed emigrazione in America Latina (Università di Bologna). Relazione presentata: “Anarchici italiani in Argentina: Severino Di Giovanni, l’uomo in camicia di seta”.

    23) 2008 (Leiden, 26-29 agosto): XV Congresso Congresso Internazionale di AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Relazione presentata: “Comida y mujer en la Argentina migratoria (siglos XIX y XX): la construcción culinaria de la nacionalidad”.

    24) 2008 (Roma, 1 dicembre): Seminario La Storia nella scrittura diasporica (Università La Sapienza, Facoltà di Scienze Umanistiche). Relazione presentata: “Loving Cuba: la scrittura diasporica nella letteratura cubano americana”.

    25) 2008 (Salerno, 10 dicembre): Seminario Storia e storie migranti (Università di Salerno, Facoltà di Scienze della Formazione, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere) Relazione presentata: “Autobiografie di emigranti italiani in Argentina: Storia e storie”.

    26) 2009 (Bologna, 14-15 maggio): Seminario Internazionale Historia(s) de América Latina (Università di Bologna, Dipartimento di Lingue e letterature straniere moderne. Sezione Iberistica) Relazione presentata: “Una guerra corsara: l’immagine del conflitto ispano-americano nei rotocalchi italiani”.

    27) 2009 (Udine, 8-9 ottobre): Convegno Internazionale L’alimentazione come patrimonio culturale dell’emigrazione nelle Americhe (Università di Udine, Dipartimento di Lingue e Letterature Germaniche e Romanze. Centro Internazionale Letterature migranti) Relazione presentata: “Cibo e donna nell’Argentina migratoria” (secoli XIX e XX).

    28) 2009 (Madrid, 26-27 novembre) Congreso Internacional América Latina: crisis y cambio global. Política, ciudadanía y población (Centro de Ciencias Humanas y Sociales CSIC): Mesa redonda “Literatura, migración y exilio”.

    29) 2010 (Napoli, 28-30 gennaio) V Congresso della Società Italiana delle Storiche. Nuove frontiere per la storia di genere. Relazione presentata: “María Rosa Oliver: un’argentina della oligarchia simpatizzante comunista”.

    30) 2010 (Salerno, 12-14 maggio) 32° Convegno Internazionale di Americanistica Donne in movimento (Università di Salerno. Centro Studi Americanistici. Circolo Amerindiano). Relazione presentata: “Clara Obligado e le altre: un esilio meticcio”.

    31) 2010 (Roma, 4 giugno) L’emigrazione italiana in Argentina. Percezione e rappresentazione (ISEM/CNR, Società Geografica Italiana). Relazione presentata: “La letteratura sull’emigrazione italiana in Argentina nell’approccio interdisciplinare e multidisciplinare della critica letteraria in Italia”.

    32) 2010 (Roma, 19-24 luglio) XVII Congreso de la Asociación Internacional de Hispanistas (AIH, Università Sapienza di Roma, Università di Tor Vergata, Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Intelectuales italianos viajeros en búsqueda de italianidad en la Argentina migratoria”.

    33) 2010 (Francoforte, 6-10 ottobre): nell’ambito delle attività organizzate alla Fiera del Libro dal Ministero de Relaciones Exteriores de la República Argentina (paese invitato) ha tenuto una conferenza in omaggio allo scrittore Leopoldo Marechal.

    34) 2011 (Torino, 18-19 marzo): Convegno Internazionale: Le migrazioni tra Italia e Argentina. Storia, memoria e attualità (Associazione Argentino Italiana Piemonte, Dipartimento di Storia dell’Università di Torino). Relazione presentata: “Gli italiani in Argentina: dagli esuli risorgimentali alla grande emigrazione”.

    35) 2011 (Salerno, 11-13 maggio): Convegno Internazionale di Americanistica: Penelope e le altre (Università degli Studi di Salerno. Dipartimento di Studi Umanistici). Relazione presentata: “Donne in attesa: l’emigrazione che resta”.

    36) 2011 (San Fernando – Cadiz, 6-9 settembre): XVI Congresso Internazionale di AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Relazione presentata: “Giovanni Arpino en la Argentina de 1978”.

    37) 2011 (Roma, 21-22 ottobre): Convegno Internazionale: Il Risorgimento visto dagli altri (Università Sapienza di Roma, Dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali). Relazione presentata: “Risorgimentali del Río de la Plata”.

    38) 2011 (Trento, 26-29 ottobre): 21st AISNA Biennal International Conference: Democracy and difference. The United States in multidisciplinary and comparative perspectives (Università di Trento – AISNA). Relazione presentata: “El arpa y la sombra de Alejo Carpentier: contextos europeos en América”.

    39) 2012 (Madrid, 7-9 marzo): V Coloquio Internacional del Seminario Permanente sobre literatura y mujer (siglos XX y XXI) (UNED). Relazione presentata: “Castellano, bah: qué clase de idioma es ese. Fronteras lingüísticas en la literatura femenina argentina de tema migratorio”.

    40) 2012 (Milano, 19 aprile): Giornata di studi Migrazione, diaspora, esilio in America Latina: uno sguardo interdisciplinare tra letteratura e psicologia (Università degli Studi di Milano. Facoltà di Lettere e Filosofia). Relazione presentata: “Donne sul filo della ‘soglia’: Uccelli rari ed esotici di Reina Roffé”.

    41) 2012 (Gargnano, 13-16 giugno): Apocalipsis 2012. Secondo Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Studi Iberoamericani. Relazione presentata: “Apocalissi teosofiche in Las fuerzas extrañas di Leopoldo Lugones”.

    42) 2012 (Milano, 15-17 ottobre): Convegno Internazionale La letteratura femminile ebraica (Università degli Studi di Milano). Relazione presentata: “La memoria ebraica nella narrativa di A. M. Shua”.

    43) 2013 (Roma, 20-22 giugno): Convegno Internazionale Rappresentazioni, integrazioni e conflitti tra Europa e America, secoli XVI-XX (Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Migrazioni e frontiere linguistico-culturali: il caso argentino”.

    44) 2013 (Roma, 26-27 settembre): Convegno Internazionale La terza missione dell’Università. Le politiche di extensión delle università latinoamericane e italiane nel settore del patrimonio culturale. Esempi di buone pratiche (Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Le politiche di diffusione delle case editrici universitarie latinoamericane”.

    45) 2014 (Roma, 15 dicembre): Convegno Internazionale Costruzione, ricostruzione, decostruzione. Sezione speciale. La Donna e la Guerra. La costruzione di un’identità. V Giornata di Studi Ispanici del Mediterraneo (Università di Roma Tre). Relazione presentata: “Adelita, Valentina e le altre: le soldaderas della Rivoluzione Messicana”.

    46) 2014 (Bologna, 17-19 dicembre): XII Convegno dell’Associazione di Teoria e Storia Comparata della Letteratura L’immaginario politico. Impegno, resistenza, ideologia (Università di Bologna) Conferenza plenaria: “Politica, diritti umani e letteratura in Argentina: la narrativa dei/sui figli dei desaparecidos”.

    47) 2015 (Roma, 11 maggio): Seminario di Studi Modernità senza moderni. Moderni senza modernità (Università di Roma Tre, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere). Relazione presentata: “Formas posmodernas del género testimonial en la Argentina”.

    48) 2015 (Roma, 8-9 ottobre): Convegno di Studi Cibo e società. Il punto di vista delle Scienze Sociali (Università di Roma Tre, Dipartimento di Scienze Politiche). Relazione presentata: “Vivimo en una ensalada fantásteca: identità culinarie nell’Argentina migratoria (secc. XIX-XXI)”.

    49) 2015 (Cassino, 17 novembre): Seminario Internazionale: Migrazioni e Diritti Umani tra Italia e Argentina: uno sguardo verso il passato per pensare il presente (Università degli Studi di Cassino. Dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute). Relazione presentata: “Il tango tra migrazioni e dittatura nella narrativa italiana contemporanea”.

    50) 2016 (Madrid, 9-11 marzo): VIII Coloquio Internacional del Seminario Permanente sobre Literatura y Mujer Mujeres, ciencia y escritura (UNED). Relazione presentata: Mujer, inmigrante, judía: Eugenia Sacerdote de Lustig científica en la Argentina”.

    51) 2016 (Salerno 11-13 maggio): 38° Convegno Internazionale di Americanistica Tradizioni Classiche/Letterature Latinoamericane (Università degli Studi di Salerno. Dipartimento di Studi Umanistici). Relazione presentata: “Mujer que sabe latín no tiene marido ni tiene buen fin: il latino in Perù secondo Ricardo Palma”.

    52) 2016 (Arcavacata di Rende, 7-9 giugno): IV Congresso Internazionale Associazione AISI Modernismo, postmodernità, postmodernismo (Università della Calabria). Relazione presentata: “Il tango tra migrazioni e dittatura nella narrativa italiana contemporanea”.

    53) 2016 (Camerino, 13-14 ottobre): 1a Edizione delle Giornate CUIA (Università di Camerino, CUIA). Relazione presentata: “Gli ebrei italiani emigrati in Argentina (1938-1942)”.

    54) 2017 (Pisa, 2-4 febbraio): Genere e Storia. Nuove prospettive di ricerca (VII Congresso Società Italiana delle Storiche). Relazione presentata: “Narrare la (propria) storia: i romanzi delle figlie di desaparecidos argentini come fonte storica”.

    55) 2017 (Macerata, 8-10 maggio): Convegno Internazionale Democrazie in movimento: cittadinanze, linguaggi e migrazioni tra Italia, Europa e Americhe (Università di Macerata, Centro Interdipartimentale di Studi Italoamericani). Relazione presentata: “Eredità culturali: le Leggi razziali (1938) e gli ebrei italiani emigrati in Argentina”.

    56) 2017 (Roma, 11 maggio): Seminario di studi Italia y España en el Cono Sur americano: desafíos a la cohesión social y políticas migratorias (siglos XIX y XX) (Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma – CSIC). Relazione presentata: “La colectividad de judíos italianos en la Argentina (1938-1942) entre Leyes Raciales y restricciones inmigratorias”.

    57) 2017 (Valencia, 5-9 settembre): XVIII Congresso Internazionale di AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Relazione presentata: “Exotismo y eurocentrismo en la literatura de viajes italiana a Argentina y Brasil (1870-1914)”.

    58) 2017 (Napoli, 26-27 ottobre): Giornate del CUIA in Italia: Temi, strategie, programmi per la cooperazione universitaria tra Italia e Argentina (Università Federico II di Napoli). Partecipazione alla tavola rotonda “Intellettuali sradicati (e trapiantati) in America Latina dopo le leggi razziali del 1938”.

    59) 2017 (Napoli, 9-10 novembre): Convegno in onore di Giuseppe Bellini: Dal Barocco al Postmoderno in America Latina (Università di Napoli “L’Orientale”, Instituto Cervantes, Cesal). Partecipazione alla tavola rotonda: “Sguardi italiani sull’America Latina: sulle tracce di una eredità belliniana”.

    60) 2017 (Milano, 13-14 novembre): Convegno Internazionale di Studi: Autobiografia ebraica: identità e narrazione (Università degli Studi di Milano). Relazione presentata: “Una scienziata in Argentina: Eugenia Sacerdote de Lustig e le reti transnazionali degli ebrei italiani esiliati dopo le Leggi razziali”.

    61) 2017 (Venezia, 29-30 novembre): Convegno Internazionale: Donne in fuga/Mujeres en fuga/Femmes en fuite (Università Ca’ Foscari di Venezia). Relazione presentata: “Una fuga all’insegna della ‘disponibilità culturale’: Lore Terracini e la doppia patria italo-argentina”.

    62) 2018 (Salerno, 9-11 maggio): 40° Convegno Internazionale di Americanistica Letteratura testimoniale: la costruzione della Storia (Università di Salerno. Dipartimento di Studi Umanistici). Relazione presentata:  “Tra migrazione e dittatura: Casita robada di M. Josefina Cerutti”.

    63) 2018 (Bari, 11-12 ottobre): Giornate del CUIA in Italia (Università di Bari “Aldo Moro”). Relazione presentata: “Il racconto del cibo nella formazione di un’identità migratoria transculturata”.

     

    c) Organizzazione convegni e tavole rotonde, comitati scientifici

    1) 1997 (Roma, 17-19 marzo). Membro del comitato scientifico e organizzativo del Convegno Internazionale “Città reali e immaginarie del continente americano” (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre).

    2) 2000 (Roma, 1-3 giugno). Membro del comitato scientifico del Convegno “Roma e le Americhe: arte, storia e Giubilei” (Dipartimento di Studi Americani, Università di Roma Tre).

    3) 2002 (Ponta Delgada, Azzorre, 3-8 settembre) XIII Congreso Internacional de AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos). Coordinatrice della tavola rotonda “América en imágenes: cine, prensa cultural y politica, comics”.

    4) 2003 (Roma, 5-7 maggio). Membro del comitato organizzativo del Convegno Internazionale di Studi “Bianco e nero, nero su bianco. Tra fotografia e scrittura” (Università di Roma Tre).

    5) 2004 (Bratislava 4-7 luglio) IV Congreso Internacional Europeo Ceisal de Latinoamericanistas. Coordinatrice della tavola rotonda “Utopías y distopías europeas en el ‘laboratorio’ latinoamericano: éxitos y fracasos”.

    6) 2006 (Roma, 10-11 maggio). Membro del comitato scientifico e organizzativo del convegno “Nunca más. Argentina: trent’anni dal golpe (1976-2006). L’esilio in Italia” (Università di Roma Tre).

    7) 2007 (Tucumán, 19-22 settembre) XI Jornadas Interescuelas/Departamentos de Historia. Coordinatrice della tavola rotonda “Medios de comunicacion: consenso, disenso y violencia”.

    8) 2009 (Roma, 5-7 febbraio) Organizzatrice de L’ispanoamericanistica nelle Università italiane. Primo incontro nazionale (Università di Roma Tre).

    9) 2010 (Roma, 9-11 giugno) Direzione organizzativa e membro del comitato scientifico del 1° Congresso Internazionale di AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani) Scritture e riscritture dell’Indipendenza. Escrituras y reescrituras de la Independencia (AISI/Università di Roma Tre/Università degli Studi di Milano).

    10) 2010 (Roma 19-24 luglio). Membro del Comitato Organizzativo Locale del XVII Congreso de la Asociación Internacional de Hispanistas.

    11) 2012 (Roma 29-31 ottobre). Direzione organizzativa locale e membro del comitato scientifico del Secondo Convegno Internazionale di Areia America Latina-Europa: (auto)biografie migranti tra oralità, scrittura e rappresentazioni (Areia/Università di Roma Tre).

    12) 2013 (Roma 26-27 settembre). Membro del comitato organizzativo e scientifico del Convegno Internazionale La terza missione dell’Università. Le politiche di extensión delle università latinoamericane e italiane nel settore del patrimonio culturale. Esempi di buone pratiche (Università di Roma Tre).

    13) 2014 (Bologna 18-21 giugno). Membro del comitato organizzativo e scientifico del Terzo Convegno Internazionale AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani) Letterature Ibero-Americane: dai testi alle immagini, dalle immagini ai testi (AISI/Università di Bologna).

    14) 2015 (Madrid 29-30 aprile). Membro del comitato scientifico del III Coloquio Internacional de Jóvenes Investigadores de Literatura Hispanoamericana Los descubrimientos de América. El continente en su literatura (Universidad Complutense de Madrid).

    15) 2015 (Roma 4-5 giugno). Direzione organizzativa e scientifica del Convegno Internazionale Identità culinarie: pratiche e rappresentazioni del cibo in Sudamerica (Università Roma Tre/AISI).

    16) 2015 (Buenos Aires 26-28 agosto). Membro del Comité Académico Internacional delle IV Jornadas de Literatura Argentina Escrituras híbridas en la literatura argentina: abordajes actuales de la teoría y crítica literarias (Universidad del Salvador. Facultad de Filosofía y Letras).

    17) 2017 (Buenos Aires, 2 maggio). Coordinatrice della Tavola rotonda Leyes Raciales e intelectuales migrantes: discriminaciones y nuevas oportunidades. Presentación de un proyecto interdisciplinario (Istituto Italiano di Cultura/CUIA).

    18) 2018 (Buenos Aires, 4 maggio). Organizzatrice e coordinatrice del convegno internazionale Leggi razziali (1938): pratiche e testimonianze degli ebrei italiani esiliati/ Leyes raciales (1938): prácticas y testimonios de los judíos italianos exiliados (Munfre. Museo de la Inmigración/CUIA).

     

    ALTRE ATTIVITÀ IN AMBITO SCIENTIFICO

    Dal 1998 al 2008 è stata redattrice della rivista Letterature d’America. Dal 2009 ne è direttore per la Sezione Ispano-americana.

    È direttore della collana “Viento del Sur” (Nova Delphi Libri).

    Con Emilia Perassi dirige la collana “Diálogos entre Italia y Argentina” (EDUVIM, Universidad de Villa María)

    È membro del comitato scientifico della collana “L’Estremo Occidente” (Città Aperta, dal 2004 al 2009, poi Euno Edizioni).

    È stata membro del comitato scientifico della collana dipartimentale “Quaderni di Studi Americani” (Diabasis, dal 2003 al 2007; University Press-Loffredo Editore, dal 2008 al 2012).

    È membro del comitato scientifico della collana “Idee d’America Latina” (Mimesis edizioni,), diretta da Emilia Perassi e Laura Scarabelli.

    Fa parte del comitato dei referee per diverse riviste italiane e straniere (fra le altre: Confluenze, Altre Modernità, Gramma, Krypton, Thule).

    È membro del Comitato Scientifico della rivista Trame di letterature comparate (Università di Cassino e del Lazio Meridionale).

    È socio fondatore di AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani), di cui è stata Vice-presidente per i trienni 2009-2012 e 2012-2015.

    È socio di AHILA (Asociación Historiadores Latinoamericanistas Europeos) di cui è stata coordinatore nazionale per il triennio 2008-2011.

    È socio di AIAR (Associazione Internazionale Areia – Archivi Audiovisivi dell’Emigrazione) di cui è parte del Comitato Scientifico.

    È socio del Centro Studi Americanistici. “Circolo Amerindiano”.

    È consigliere del Centro di Ricerca Interdipartimentale di Studi Americani (Università di Roma Tre). Dal 2017 è membro della Giunta. Dal 2018 ne è Direttore.

    È membro del Centro Interdipartimentale di Studi Italo Americani (Università di Macerata).

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Login - © Copyright 2004-2014 - Camilla Cattarulla

    This site is powered by WordPress and Supported by Joram.IT