• Scientific Publications

    Torna alla pagina Avvisi

     

    SCIENTIFIC PUBLICATIONS OF EDOARDO LOMBARDI VALLAURI

     

     

    Books

    1. La sintassi dell’informazione. Roma, Bulzoni editore, 1996.
    2. Parlare l’italiano. Bologna, Il Mulino, 1999, 20122.
    3. Grammatica funzionale delle avverbiali italiane. Roma, Carocci editore, 2000.
    4. La struttura informativa dell’enunciato, La Nuova Italia, 2002.
    5. La linguistica in pratica. Il Mulino, 2007, 20102, 20133.
    6. Capire la mente cattolica. Firenze, Le Lettere, 2007.
    7. La struttura informativa. Forma e funzione negli enunciati linguistici. Carocci, 2009.
    8. Parole di giornata (with Giorgio Moretti). Il Mulino, 2015
    9. Onomatopea e fonosimblismo (with Luca Nobile). Carocci, 2016.

     

    Edited books

    1. (as a collaborator of Raffaele Simone) Classi di parole e conoscenza lessicale. “Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata (SILTA)” XXIX, 2 (2000).
    1. (a cura di Lunella Mereu e Edoardo Lombardi Vallauri) What We Talk About When We Talk of Linguistics, “The Linguistic Review” 21 (2004).
    1. (a cura di) Edoardo Lombardi Vallauri e Lunella Mereu, Spazi linguistici. Studi in onore di Raffaele Simone. Roma, Bulzoni, 2009.
    2.  (a cura di) Anna Pompei, Edoardo Lombardi Vallauri e Franca Orletti, Grammatica e pragmatica. Atti del XXIV Convegno della Società Italiana di Glottologia (Roma, 22-24 ottobre 2009). Roma, Il Calamo, 2012.
    1. (a cura di) Lunella Mereu, Edoardo Lombardi Vallauri Anna Pompei e Valentina Piunno, Pensiero linguistico e passione civile. Scritti scelti di Raffaele Simone. Milano, McGraw-Hill, 2014.

     

     

    Articles

    1. Deittico e determinativo. Uno studio sistematico sui termini dimostrativi piemontesi. Dissertation in Italian Dialectology, 1986, Università di Firenze.
    2. La tutela delle lingue, in (a cura di) L. Lombardi Vallauri, Il meritevole di tutela, Milano, Giuffrè, 1990, 385-434.
    3. A simple test for theme and rheme in the clause complex. (1991) In “Language Sciences” 17, 4, 1996, 357-378.
    4. A multi-level functional classification of relative clauses. (1991) In “Linguisticae Investigationes” XVIII, 2, 1994, 321-356.
    5. Clausole a contenuto presupposto e loro funzione discorsiva in italiano antico, in “Quaderni del Dipartimento di Linguistica” dell’Università degli Studi di Firenze, n. 4, 1993, pp. 71-95
    6. Il sistema dei dimostrativi dal latino al piemontese. Una ca­tena di trazione morfologica. In Romanello, M. T. – Tempesta, I. (a cura di), Dialetti e lingue nazionali. Atti del XXVII Congresso della SLI, Roma, Bulzoni, 1995, pp. 209-225.
    7. Tratti linguistici della persuasione in pubblicità. In “Lingua Nostra”, 2-3, 1995, 41-51.
    8. Il logos del linguaggio: spiegare gli universali linguistici. In AA.VV., Logos dell’essere, Logos della norma, Bari, Adriatica Editrice, 1999, pp. 711-747.
    9. Theme-Rheme in the Japanese Complex Sentence. In “Linguistics” 33, 1995, 1025-1041.
    10. Sul peso del “fattore grafico” in una lingua altra. Il caso degli italianismi in giapponese. In “Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata” XXV, 2, 1996, 381-399.
    11. Marche indirette della prima persona in giapponese. In C.A. Mastrelli-A. Nocentini-F. Granucci (a cura di), Studi linguistici per i 50 anni del Circolo Linguistico Fiorentino, Firenze, Olschki, 1995, pp. 167-177.
    12. Relazioni informative fra clausole nel parlato e nello scrit­to. In RILA, 29 (1997), 1, 41-58.
    13. Review article on T. J. Vance, An Introduction to Japanese Phono­logy, State University of New York Press, 1987, and other volumes. In SILTA, XXV, 2, 1996, 415-419.
    14. Origine della frase a controllo nelle lingue romanze. In Atti del XXX Congresso della SLI, Roma, Bulzoni, 1998, pp. 577-612.
    15. Clause Linkage in Japanese. In Linguistics 35, 3, 1997, 481-512.
    16. Trascrizione sillabica dei prestiti e apprendimento di L2. In Atti del primo convegno italiano di Linguistica Giapponese, Associazione Italiana Didattica Lingua Giapponese, Pavia, 1998, 33-53.
    17. Per una scala di misurazione delle ellissi del soggetto, con particolare riguardo a Livio e Tacito. In Studi del Dipartimento di Linguistica dell’Università di Firenze, 4, 1996, 193-202. (Studi linguistici offerti a Gabriella Giacomelli dagli amici e dagli allievi.)
    18. Focus esteso, ristretto e contrastivo. In Lingua e Stile XXXIII, 2, 1998, 197-216.
    19. Language contact: some effects of Japanese phonology and writing on English loanwords and the learning of English, in P. Cordin – R. Franceschini – G. Held (a cura di), Lingue di confine, confini di fenomeni linguistici. Atti dell’Ottavo Incontro Italo-austriaco, (Trento, ottobre 1998), Roma, Bulzoni, 2002, 351-380.
    20. Gli aggettivi giapponesi fra Nome e Verbo, in R. Simone, E. Lombardi Vallauri, S. Pieroni (a cura di), Classi di parole e conoscenza lessicale, SILTA XXIX, 2, 2000, 311-345.
    21. La teoria come separatrice di fatti di livello diverso. L’esempio della struttura informativa dell’enunciato. In Dati empirici e teorie linguistiche, Atti del XXXIII Congresso SLI (Napoli 1999), Roma, Bulzoni 2001, 151-173.
    22. Effetti del contesto linguistico. In U. Bottazzini – E. Di Bella (a cura di), Le costruzioni della mente, McGraw-Hill, 2002, pp. 107-124.
    23. The role of discourse, syntax and the lexicon in determining focus nature and extension. In Linguisticae Investigationes XXIII:2 (2001), 229-252.
    24. Vitalità del congiuntivo nell’italiano parlato, in (a cura di Nicoletta Maraschio e Teresa Poggi Salani) Italia linguistica anno Mille, Italia linguistica anno Duemila, Atti del XXXIV Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (Firenze 2000), Roma, Bulzoni, 2003, pp. 609-634.
    25. L’articolo greco fra identificabilità ed esclusività del referente. In “Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata”, XXXI, 2002, pp. 7-33.
    26. When are phrases “compounds”? The case of Japanese. In (a cura di Maria Grossmann e Anna M. Thornton, La formazione delle parole, Atti del XXXVII Congresso SLI (l’Aquila 2003). Roma, Bulzoni, 2005: 309-334.
    27. Noms “verbaux”: le cas du japonais. In Brion, C.-Castagne, E. (a c. di) (2003), Nom et verbe: catégorisation et référence, Presses universitaires de Reims, 161-187.
    28. The Relation between Mind and Language. The Innateness Hypothesis and the Poverty of the Stymulus, in “The Linguistic Review” 21, 2004, pp. 345-387.
    29. (a cura di Lunella Mereu e Edoardo Lombardi Vallauri) What We Talk About When We Talk of Linguistics, “The Linguistic Review” 21 (2004).
    30. Sintassi e informazione in italiano antico: l’oggetto preverbale. In La sintassi dell’italiano antico, Atti del Convegno internazionale di studi (Università di “Roma Tre”, 18-21 settembre 2002), a cura di Maurizio Dardano e Gianluca Frenguelli, Roma, Aracne, 2004pp. 293-321.
    31. “Pragmaticizzazione” dell’incompletezza sintattica nell’italiano parlato: le ipotetiche sospese. In (a cura di F. Cutugno e R. Savy), Il parlato italiano, CD, 2003.
    32. Come i soldi strozzano la ricerca scientifica. In “Il Mulino” 6/2003, pp. 1171-1174.
    33. Riforma (e rovina) dell’università: una verifica in itinere. In “Il Mulino” 3/2004, pp. 458-470.
    34. Grammaticalization of syntactic incompleteness: free conditionals in Italian and other languages. In “SKY Journal of Linguistics” (The Linguistic Association of Finland), 17, 2004, 189-215.
    35. Come era il parlato di lingue antiche: le ipotetiche libere. SILTA n. 2/2005: 225-255.
    36. Ipotetiche libere e grammaticalizzazione in corso nel parlato. In (a cura di) Alberto Sobrero e Annarita Miglietta, Lingua e dialetto nell’Italia del Duemila (Atti del Convegno “Lingua e dialetto in Italia all’inizio del Terzo Millennio”, Procida, maggio 2004). Congedo, 2006, pp. 49-75.
    37. Per la redazione di testi scientifici. In (a cura di) Franca Orletti, Scrittura e nuovi media, Roma, Carocci, 2004, pp. 19-41.
    38. Due riforme mercantili. In “Ricerca”, 2004.
    39. Diversità fonologica e convenzioni grafiche: l’adattamento dei prestiti nel Giappone contemporaneo. In Tipologia linguistica e società, a cura di Iorn Korzen e Paolo d’Achille, Firenze, Cesati, 2005, pp. 149-176.
    40. Subordinate avverbiali e livelli di modificazione. (with Laura Montorselli and Anna Pompei) In (a cura di ) Massimo Pettorino, La comunicazione parlata. Atti del congresso internazionale. Napoli, 23-25 febbraio 2006. Napoli, Liguori, 2008: 645-666.
    41. Adattamento dei prestiti e apprendimento dell’italiano da parte di giapponesi. In E. Banfi e G. Iannàccaro (a cura di), Lo spazio linguistico italiano e le lingue esotiche, Atti del XXXIX Congresso della SLI, Roma, Bulzoni 2006: 157-180.
    42. The deep relation between deixis and anaphora. In Pietrandrea, Paola – Elena Pizzuto e Raffaele Simone (a cura di), Verbal and Signed Languages, Berlin-New York, Mouton de Gruyter, 2007: 309-338.
    43. Appendice: una categoria informazionale o semantica? In Anna-Maria De Cesare e Angela Ferrari (a cura di), Lessico, grammatica, testualità. “Acta Romanica Basilensia” 18, marzo 2007: 75-95.
    44. Composti “intitolativi” in italiano. In (a cura di) Emanuela Cresti, Prospettive nello studio del lessico italiano (Atti del IX Congresso internazionale della SILFI, Firenze, giugno 2006), Firenze University Press, 2008: 555-562.
    45. Appendix or Postposed Topic: where does the difference lie? In L. Mereu (E), Information Structure and its Interfaces (pp. 387-411). Berlin: Mouton De Gruyter, 2009.
    46. Alguns argumentos contra o inatismo lingüistico, in “Revista de estudos da linguagem” 16, 1, 2008: 9-47.
    47. Language: a computational system or a natural tool? (with Raffaele Simone) In (a cura di) Romano Lazzeroni, Emanuele Banfi, Giuliano Bernini, Marina Chini e Giovanna Marotta, Diachronica et Synchronica. Studi in onore di Anna Giacalone Ramat. Pisa, ETS, 2008: 511-536.
    48. Lexicalization and morphological activation as criteria for Japanese compound verbs. In Italian Journal of Linguistics, 21, 1, 2009: 181-208.
    49. Grice elettorale. In Linguistica e Società. Studi in onore di Franca Orletti. Milano, Franco Angeli, 2009.
    50. Ipotetiche libere nel non parlato. In (a cura di) Angela Ferrari, Sintassi storica e sincronica dell’italiano. Subordinazione, coordinazione, giustapposizione (Atti del X Congresso Internazionale SILFI, Basilea, giugno-luglio 2008). Firenze, Cesati, 2009, pp. 1333-1355.
    51. Free conditionals in discourse: the forming of a construction. In Linguisticae Investigationes 33:1 (2010), 50–85.
    52. Natural Constraints on Language. Nature and Consequences. (with Raffaele Simone) In Cahiers Ferdinand de Saussure 63 (2010): 205-224.
    53. Natural Constraints on Language. The Ergonomics of the Software. (with Raffaele Simone) In Cahiers Ferdinand de Saussure 64 (2011): 119-141.
    54. In che modo il linguaggio non è nel cervello. In Bambini V., Ricci I., Bertinetto P.M. & Collaboratori, Linguaggio e cervello – Semantica / Language and the brain – Semantics Atti del XLII Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (Pisa, SNS, 2008) 2012 Bulzoni, Roma – Vol. 2, I.D.8.
    55. Occorrono migliori argomenti. In (a cura di) Edoardo Lombardi Vallauri e Lunella Mereu, Spazi linguistici. Studi in onore di Raffaele Simone. Roma, Bulzoni, 2009: 45-57.
    56. Focalizzazioni. In Simone, R. (ed.), Enciclopedia dell’italiano, 2, Istituto della Enciclopedia Italiana 2010-2011, 469-477.
    57. Semantic and syntactic variation with Italian infinitives introduced by di and a: a preliminary recognition. In Mara Frascarelli (ed.), Structures and Meanings: Cross-Theoretical Perspectives. Paris-Torino, L’Harmattan, 2011: 38-60.
    58. An epistemological and a concrete argument against innatist explanations. Proposed to Linguisticae Investigationes for publication.
    59. Language Patterns and Innateness. In Reti Saperi Linguaggi, 2012, pp. 82-87.
    60. Il linguaggio è già nel cervello? In Mario Graziano e Consuelo Luverà (eds.), Bioestetica, Bioetica, Biopolitica, Proceedings of the V Codisco Conference (Noto 2011), Messina, Corisco, 2012 pp. 235-246.
    61. A topologic view of Topic and Focus marking in Italian (with Gloria Gagliardi and Fabio Tamburini). In Nicoletta Calzolari, Khalid Choukri, Thierry Declerck, Mehmet Uğur Doğan, Bente Maegaard, Joseph Mariani, Jan Odijk, Stelios Piperidis (eds.), 8th International Conference on Language Resources and Evaluation – LREC 2012, Istanbul: LREC, pp. 948-955.
    62. La prominenza in Italiano:demarcazione più che culminazione. (with Gloria Gagliardi and Fabio Tamburini) In Mauro Falcone & Andrea Paoloni (eds.), La voce nelle applicazioni. Proceedings of the VII International Conference of AISV (Roma 2012), Roma, Bulzoni, pp. 255-270.
    63. I guasti del referaggio anonimo. In Il Mulino, 2/2012: 289-295.
    64. Topic and Focus marking in an Italian corpus: some results of algorithmic measurement and structural interpretation. (with Fabio Tamburini) In Heliana Mello, Massimo Pettorino and Tommaso Raso (eds.) Proceedings of the VII GSCP International Conference 2012 (Belo Horizonte): Speech and Corpora, pp. 191-196.
    65. L’oggetto preposizionale in romeno e in italiano (with Shingo Suzuki). In Studia Romanica, 46, 2013, pp. 11-19.
    66. Insubordinated Conditionals in Spoken and Non-Spoken Italian. To be published in Nicholas Evans & Honoré Watanabe (eds.), Proceedings of the International Workshop “Dynamics of Insubordination” (Tokyo, 25-28 October 2012),.
    67. La concettualizzazione delle parti del discorso, con particolare riguardo al cinese (e al giapponese) (with Federica Cominetti). In (a cura di Ines Adornetti e Federica Cominetti) Animali, umani, macchine, Atti del Convegno 2012 del Codisco, 125-141.
    68. Dopo il video L’Italiano a Modo Mio: alcuni possibili sviluppi della ricerca. In Atti della settimana della lingua italiana nel mondo, 6, Tokyo, Istituto Italiano di Cultura, 2012, pp. 107-116.
    69. Lexicalization of Japanese light verb constructions between morphology and syntax. In Fryni Kakoyianni Doa (ed.), Penser le Lexique-Grammaire, perspectives actuelles. Paris, Éditions Honoré Champion, 2014, pp. 137-152.
    70. Implicitness Impact: Measuring texts (with Viviana Masia). In Journal of Pragmatics, 61, 2014, pp. 161-184. (Online since Nov. 28, 2013).
    71. The topologic hypothesis of prominence as a cue to information structure in Italian. In Pons Bordería, Salvador (ed.): Models of Discourse Segmentation. Explorations across Romance Languages. Amsterdam, John Benjamins. Pragmatics and Beyond New Series, 2014, pp. 219-241.
    72. What can Japanese -wa tell us about the function of Appendixes. In Faits de Langues 43, 2014, pp. 61-86.
    73. From the knowledge of the language to the knowledge of the brain. In Italian Journal of Cognitive Sciences 1,1, 2014, pp. 131-161
    74. A che cosa serve andare a scuola ? In Il Mulino 6/2014, pp. 932-939.
    75. Positional Effects of Prosodic Prominence in Spoken Italian. In Adrián Cabedo Nebot (ed.), Perspectivas actuales en el análisis fónico del habla. Tradición y avances en la fonética experimental. ( Revista de Estudios Lingüísticos Hispánicos, 7, 2015), pp. 99-112.
    76. È vero – perché è vero: un caso di verum focus in italiano (with Laura Baranzini). In Antonio Romano, Matteo Rivoira, Ilario Meandri (eds.), Aspetti prosodici e testuali del raccontare: dalla letteratura orale al parlato dei media. Torino, Edizioni dell’Orso, 2015, pp. 207-217. ISBN: 978-88-6274-602-1.
    77. Pesare gli impliciti. In Angela Ferrari, Letizia Lala e Roska Stojomenova (a cura di), Testualità. Fondamenti, unità, relazioni, Roma, Cesati, 2015, pp. 61-81.
    78. Context-Dependent Information Processing: Towards an Expectation-Based Parsing Model of Information Structure (with Viviana Masia). In Henning Christiansen, Isidora Stojanovic, George A. Papadopoulos (eds.), Modeling and Using Context, Springer International, 2015, pp. 440-453.
    79. Cognitive Constraints on the Emergence of Topic-Focus Structure in Human Communication (with Viviana Masia). In Alessandra Chiera and Vittorio Ganfi (eds), Immagine e pensiero. Bilanci nelle scienze cognitive attuali, Roma-Messina, Corisco, 2015, pp. 180-204.
    80. Neosemie nell’italiano contemporaneo: per un’eziologia parziale, in Radica Nikodinovska (ed), Parallelismi linguistici, letterari e culturali, Skopje, Skopje University Press, 2015, pp. 341-361.
    81. Recenti percorsi semantici di alcune parole italiane. In Paolo D’Achille (ed.), Grammatica e testualità. Metodologie ed esperienze didattiche a confronto.Firenze, Cesati, 2016, pp. 305-316.
    82. Meteoro-, metereo- o meteo-?, in La Crusca per Voi, 19 gennaio 2016.

     

     

    Login - © Copyright 2004-2014 - Edoardo Lombardi Vallauri

    This site is powered by WordPress and Supported by Joram.IT