• Avvisi per L11 (LCS)
  • Presentazione

    Torna alla pagina degli Avvisi

     

    Il Corso di studio in Lingue e culture straniere si articola in due curricula:1) Il curriculum in Lingue e culture moderne e contemporanee (LCMC) conferisce una solida formazione nelle lingue, letterature e culture straniere, orientata in particolare al raggiungimento di un’avanzata competenza nello studio critico delle civiltà moderne nelle loro diverse espressioni in area europea e americana, con gli strumenti e le metodologie dell’analisi letteraria e storica. Il curriculum consente di raggiungere i risultati previsti grazie al numero elevato di crediti da conseguire nei settori letterario, filologico, culturale e linguistico.

    2) Il curriculum in Lingue e traduzione interculturale (LTI) conferisce una solida formazione nelle lingue, letterature e culture straniere, orientata in particolare al raggiungimento di un’avanzata competenza nelle lingue dell’area europea e americana e nello studio dei fenomeni transculturali con gli strumenti e le metodologie dell’analisi linguistica e filologica e della traduzione. Il curriculum consente di raggiungere i risultati previsti grazie al numero elevato di crediti da conseguire nei settori delle lingue e traduzioni, delle linguistiche e filologie, delle letterature.

    Il CdS non prevede propedeuticità tra i vari insegnamenti all’interno dello stesso anno di corso.
    Le propedeuticità si hanno, però, per la successione delle annualità nel medesimo insegnamento, sia per quanto riguarda le lingue sia per quanto riguarda le letterature (una seconda o una terza annualità non può essere sostenuta prima della precedente).
    Per quanto riguarda gli insegnamenti linguistici, l’esame di lingua del settore scientifico-disciplinare Lingua e traduzione, relativamente ad ogni annualità, è costituito da una parte teorica (lezioni frontali svolte dai docenti titolari dell’insegnamento) e da una parte pratica (svolta con gli esperti linguistici e comprendente attività che mirano a sviluppare le quattro abilità di comprensione e produzione, scritta e orale, ai vari livelli) che si integrano vicendevolmente. L’attività svolta con gli esperti madrelingua ha, per entrambi i curricula, durata annuale, e si conclude con una prova di verifica delle competenze e l’acquisizione, previo superamento della prova stessa, del livello previsto per le varie annualità (B1, B2, C1). Il superamento di detta prova è propedeutico alla definizione finale dell’esame e non dà diritto all’acquisizione di CFU autonomi.

    Insegnamenti obbligatori
    Lo studente dovrà scegliere la Filologia attinente a una delle due lingue triennali scelte. La scelta delle due letterature è legata alla scelta delle due lingue triennali. Gli studenti che hanno indicato come lingua lo spagnolo possono scegliere l’insegnamento di Lingua e letterature ispanoamericane in alternativa all’insegnamento di Letteratura spagnola. Gli studenti che hanno indicato come lingua l’inglese possono scegliere l’insegnamento di Lingue e letterature angloamericane in alternativa all’insegnamento di Letteratura inglese. Una volta effettuata la scelta, gli studenti dovranno portarla avanti negli anni successivi al primo (e nell’eventuale percorso di laurea magistrale), salvo accordi presi tra i settori scientifico disciplinari coinvolti e indicati nei programmi di corso.

    Login - © Copyright 2004-2014 - Corso di laurea LCS – L11

    This site is powered by WordPress and Supported by Joram.IT