• Avvisi
  • Curriculum

    Torna alla pagina Avvisi

    Breve profilo biografico

    Susanna Nanni è Dottore di Ricerca in Studi Americani. Attualmente usufruisce di un assegno di ricerca biennale presso il Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre. Da diversi anni è professore a contratto per la cattedra di Lingua e Letterature Ispanoamericane (2007/08 – 2017/18) e di Lingua e Traduzione Spagnola (2011/12 e 2015/16) presso la stessa Università e presso l’Università degli Studi della Tuscia (2008/09-2011/12).

    È redattrice della rivista Letterature d’America (Sapienza-Università di Roma, Bulzoni Editore), socio AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani) e membro del CRISA (Centro di Ricerca Interdipartimentale di Studi Americani, Università Roma Tre). Partecipa a progetti di ricerca nazionali ed internazionali.

    Si occupa di letteratura ispanoamericana contemporanea (secoli XX-XXI), di cui ha esplorato diverse tematiche e generi. Ha pubblicato saggi in volumi collettivi e riviste accademiche, in particolare, sui seguenti autori: J. Cortázar, R. Piglia, D. Viñas, L. Padura Fuentes, A. Carpentier, M. Vargas Llosa, Elsa Osorio, Jorge Volpi, R. Walsh, A. Breccia, E. Calcagno, R. J. Galindo. Nel 2013 ha usufruito di un assegno di ricerca di durata annuale presso il Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre, grazie al quale ha prodotto una monografia sulla cospirazione nella narrativa ispanoamericana contemporanea.

    Ha tradotto diversi libri sulla storia argentina recente. Da anni è impegnata nella diffusione della memoria e nel consolidamento dei diritti umani relativi al contesto latinoamericano e non, sia in ambito educativo-scolastico, sia universitario.

    1. Situazione attuale e carriera
    • A.A. 2016-2018. Titolare di assegno di ricerca (di durata biennale) presso il Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre.
    • A.A. 2017-2018. Professore a contratto di Lingua e Letterature Ispanoamericane presso il Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre.
    • A.A. 2013-2014. Titolare di un assegno di ricerca (di durata annuale) presso il Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre.
    1. Formazione                             
    • A.A. 2005-2006. Dottorato di ricerca in Studi Americani (XIX ciclo), presso l’ex-Dipartimento di Studi Americani dell’Università Roma Tre. Titolo della tesi: “Raccontare la storia tra verità, menzogne e finzione: Viñas, Eloy Martínez, Vargas Llosa”.
    • A.A. 2001/2002. Laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università Roma Tre, con votazione di 110/110 con lode. Tesi di Laurea in Lingua e letterature ispano-americane. Titolo della tesi: “Storia e narrazione dal real-maravilloso al relato testimonial”.
    1. Abilitazioni, corsi di aggiornamento e di perfezionamento
    • ASN 2016-2018. Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore di Seconda Fascia. Settore concorsuale: 10/I1 LINGUE, LETTERATURE E CULTURE SPAGNOLA E ISPANO-AMERICANE. Titolo valido dal 30/07/2018 al 30/07/2024.
    • A.S. 2014-2015. Corso di aggiornamento sull’insegnamento e l’integrazione degli studenti stranieri in Italia. Università di Roma Tre, Scienze della Formazione.
    • Dall’A.S. 2012-2013 all’A.S. 2016-2017. Corsi di aggiornamento periodici sulla didattica digitale della Lingua e Letteratura Spagnola e Ispanoamericana, organizzati da La Scolastica Distribuzione (Difusión, Hoepli, Clio, Europass).
    • A.A. 2011-2012. Abilitazione alla docenza tramite TFA ordinario per l’insegnamento della Lingua e Cultura Spagnola e Ispanoamericana nelle Scuole Secondarie Superiori (c.d.c. A446). Titolo conseguito nel giugno 2013.
    • A.A. 2009-2010. Corso di Perfezionamento per una didattica digitale – Applicazioni all’apprendimento dell’italiano e delle lingue straniere, Centro Linguistico di Ateneo, Università degli Studi della Tuscia.
    1. Servizi di ricerca e di docenza presso enti e Miur
    • Dall’A.S. 2007/2008 all’A.S. 2015/2016. Professoressa di Lingua Letteratura e Cultura Spagnola e Ispanoamericana presso Scuole Superiori Secondarie nel Comune di Roma. Ha realizzato e coordinato progetti di carattere interdisciplinare sulla memoria e la difesa dei diritti umani articolati su lezioni frontali, lettura e analisi di bibliografia critica, proiezioni di film e documentari, uscite didattiche, conferenze e incontri con testimoni, Madres di Plaza de Mayo, Avvocati e Pubblici Ministeri, Ambasciate. Ha organizzato e partecipato a viaggi d’istruzione in Italia e all’estero.
    • 2003 e 2004. Attività di ricerca, traduzione e redazione nell’ambito dei progetti culturali realizzati dalla Segreteria Culturale dell’IILA – Istituto Italo-latinoamericano, tra i quali “La Biennale di Venezia” e “La Quadriennale di Roma”.
    1. Attività didattica
    • Dall’A.A. 2007-2008 a oggi, in qualità di Professore a contratto, ha tenuto moduli dell’insegnamento di Lingua e Letterature Ispanoamericane presso l’attuale Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre.
    • Negli A.A. 2011-2012 e 2015-2016, in qualità di Professore a contratto, ha tenuto moduli dell’insegnamento di Lingua e Traduzione Spagnola presso l’Università Roma Tre.
    • Dall’A.A. 2008-2009 all’A.A. 2011-2012, in qualità di Professore a contratto, ha tenuto moduli dell’insegnamento di Lingua e Traduzione Spagnola presso l’Università degli Studi della Tuscia.
    • Dall’A.A. 2003-2004 all’A.A. 2006-2007, in qualità di cultore di materia, ha tenuto cicli di lezioni e seminari per l’insegnamento di Lingua e Letterature Ispanoamericane presso l’ex-Dip.to di Studi Americani dell’Università Roma Tre ed altre Università.

    Ha tenuto moduli sulla multiculturalità, sul meticciato, sulla frontiera, sui fenomeni migratori, sulla memoria, sul viaggio, sul rapporto tra storia e finzione e tra repressione politica e letteratura nella narrativa ispanoamericana contemporanea; su diverse questioni relative all’identità e all’indipendenza dei popoli ispanoamericani e il loro rapporto con l’Europa; su alcune forme e generi letterari (real-maravilloso, realismo magico, relato testimonial, novela del dictador, nuovo romanzo storico, autobiografia); sulla teoria e storia della traduzione, sulla traduzione letteraria, sulla storia della lingua spagnola e le varianti ispanoamericane del castigliano.

    Partecipa regolarmente agli esami di profitto quale presidente o membro di commissione. È relatrice e correlatrice di una cinquantina di Tesi di Laurea Triennale e Magistrale su tematiche inerenti ai fenomeni linguistici, letterari e storico-culturali delle regioni ispanofone.

    1. Attività scientifica 
    • Progetti di ricerca nazionali e internazionali
      • Partecipa alla ricerca internazionale “Leggi razziali e intellettuali migranti: discriminazioni e nuove opportunità”, finanziata dal programma di cooperazione bilaterale CONICET (Consejo Nacional de Investigaciones Técnicas, Argentina) e CUIA (Consorzio Universitario Italia Argentina).
      • Dal 2017. Partecipazione alla ricerca del CRISA, Centro di Ricerca Interdipartimentale di Studi Americani dell’Università Roma Tre, “Circolazione di persone e di idee: integrazione ed esclusione tra Europa e Americhe”.
      • Dal 2017. Partecipazione al programma di ricerca PRIN “La letteratura di testimonianza nel Cono Sur (1973-2015): nuovi modelli interpretativi e didattici”. Responsabile unità di ricerca locale: Prof.ssa Camilla Cattarulla (Università Roma Tre). Coordinatore nazionale: Prof.ssa Emilia Perassi (Università degli Studi di Milano).
      • 2010-2011. Partecipazione alla ricerca “Metamorfosi. Continuità e Discontinuità nelle Culture Americane” (Dipartimento di Studi Euro-Americani, Università Roma Tre).
      • 2005-2007. Partecipazione alla ricerca “Lo sguardo esiliato: cultura europea e cultura americana fra delocalizzazione e radicamento” (Dipartimento di Studi Americani, Università Roma Tre).
    • Organizzazione di congressi e seminari
      • Attualmente è membro del comitato organizzativo del Seminario Internacional de la Asociación Internacional de Teatro del Siglo XXI (AITS21), Los escenarios de la postmemoria en el teatro hispánico último (2000-2018), Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere, Università degli Studi Roma Tre (5-7 dicembre).
      • 2018. Membro del comitato organizzativo del Convegno Internazionale CRISA, Circolazione di persone e di idee: integrazione ed esclusione tra Europa e Americhe, Università Roma Tre (22-23 maggio).
      • 2012. Membro del comitato organizzativo del convegno Affari Nostri. Diritti umani e rapporti Italia-Argentina, 1976-1983, Facoltà di Scienze della Formazione, Facoltà di Lettere e Filosofia, Dip.to di Scienze dell’Educazione, Dip.to di Studi Euro Americani, CIRES, Università degli Studi Roma Tre (23-24 marzo).
    • Partecipazione a seminari e convegni nazionali e internazionali
      • 2009 (Buenos Aires). Presentazione della relazione “De la periferia al centro: el boom latinoamericano y el horizonte de expectativa italiano entre el ’68 y el Grupo ‘63”, nell’ambito del Convegno internazionale II Jornadas Interdisciplinarias sobre Arte, política y sociedad: (Ex)centricidades culturales y artísticas, UNGS (27-28 agosto).
      • 2009 (Roma). Presentazione della relazione “Riflessioni di un intellettuale tra centro e periferia: la (ri)scoperta della letteratura ispanoamericana in Italia tra il Gruppo ’63 e il ’68”, in occasione della Giornata di studi in memoria del Prof. Vanni Blengino, Università Roma Tre (18 novembre).
      • 2010 (Viterbo). Presentazione, introduzione ai lavori e coordinamento di Dal testo alla voce: la traduzione cinematografica e il doppiaggio cine-televisivo, giornata di studi con esponenti del doppiaggio italiano, traduttori, adattatori e dialogisti, diretto e organizzato con l’ausilio del Dipartimento Ci.Cla.Mo dell’Università degli Studi della Tuscia (26 maggio).
      • 2010 (Roma). Presentazione della relazione “La Independencia negada: la re-escritura de la historia de Haiti del cimarronaje a la República mulata”, nell’ambito del 1° Congresso AISI – Associazione Italiana di Studi Iberoamericani: Scritture e riscritture dellIndipendenza (AISI-Università Roma Tre, 9-11 giugno 2010).
      • 2010 (Roma). Presentazione della relazione “Metamorfosi identitarie nel concerto di Carpentier”, nell’ambito del Convegno Metamorfosi: continuità e discontinuità nelle culture americane, Dip.to di Studi Euro-Americani, Università Roma Tre (29-30 novembre).
      • 2011 (Viterbo). Presentazione della relazione “Esotismi linguistici tra i pirati delle Antille”, nell’ambito del Convegno Internazionale Riletture Salgariane, organizzato dal Dip.to DISTU dell’Università degli Studi della Tuscia (19-20 ottobre 2011).
      • 2012 (Roma). Membro del comitato organizzativo del convegno Affari Nostri. Diritti umani e rapporti Italia-Argentina, 1976-1983, Facoltà di Scienze della Formazione, Facoltà di Lettere e Filosofia, Dip.to di Scienze dell’Educazione, Dip.to di Studi Euro Americani, CIRES, Università Roma Tre (23-24 marzo).
      • 2012 (Gargnano, BS). Presentazione della relazione “Dall’isola di Solentiname all’isola di Patmos: apocalissi (dis)velate”, nell’ambito del 2° Congresso AISI – Associazione Italiana di Studi Iberoamericani: Apocalipsis 2012 (AISI-Università degli Studi di Milano, 13-16 giugno 2012).
      • 2014 (Bologna). Presentazione della relazione “Rappresentazioni e intraducibilità del delirio: Informe sobre ciegos di Alberto Breccia”, nell’ambito del 3° Congresso AISI – Associazione Italiana di Studi Iberoamericani: Letterature Ibero-Americane: dai testi alle immagini, dalle immagini ai testi (AISI-Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, 18-21 giugno 2014).
      • 2014 (Roma). Presentazione della relazione “Teatro por la identidad” nell’ambito di Tablas. Giornate di teatro ispanico contemporaneo, Dip.to di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Università Roma Tre (30 ottobre).
      • 2014 (Roma). Presentazione della relazione su “La cultura del tango argentino”, nell’ambito del seminario Palladium…docet! Lezioni aperte intorno al teatro, coordinamento della rassegna a cura del Dip.to di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università Roma Tre (21 novembre).
      • 2014 (Roma, Enna, Palermo, Catania, Paternò). Presentazione della relazione “Mika: la capitana riscattata dall’oblio della storia (con le menzogne della finzione)”, nell’ambito della V Giornata Siciliana di Studi Ispanici del Mediterraneo: Costruzione, ricostruzione, decostruzione. Sezione speciale “La Donna e la Guerra. La costruzione di un’identità”, Casa Caribana e Università Roma Tre (15 dicembre).
      • 2016 (Buenos Aires). Presentazione della relazione “Re-lecturas de estereotipos en el imaginario italiano contemporáneo sobre el pasado reciente argentino”, nell’ambito del IX Seminario Internacional Políticas de la Memoria, “40 años del golpe cívico-militar: Reflexiones desde el Presente”, organizzato dal Centro Cultural de la Memoria Haroldo Conti (3-5 novembre).
      • 2017 (Buenos Aires). Presentazione della relazione “Cuerpo y memoria: ¿Quién puede borrar las huellas?”, nell’ambito delle Primeras Jornadas Internacionales. Cuerpo y violencia en la literatura y las artes visuales contemporáneas, organizzate dalla Facultad de Filosofía y Letras della UBA (2-4 agosto).
      • 2017 (Morelia, Messico). Presentazione della relazione “Violencia y resistencia en la voces emergentes de América Latina. Chicas muertas de Selva Almada”, nell’ambito del II Congreso Internacional de Literatura y Derechos Humanos. Nuevas violencias, nuevas resistencias, organizzato dalla UNAM, la Universidad de Guadalajara, la Universidad Autónoma de la Ciudad de México e la Red Internacional de Investigación en Literatura y Derechos Humanos (22-24 novembre).
      • 2018 (Salerno). Presentazione della relazione “Testimonio y novela en ámbito escolar y judicial: el poder de la ficción en Los sapos de la memoria de G. Bialet” (programma di ricerca PRIN “La letteratura di testimonianza nel Cono Sur (1973-2015): nuovi modelli interpretativi e didattici”), in occasione del Seminario Letteratura testimoniale e costruzione della storia, nell’ambito dei lavori del XL Convegno Internazionale di Americanistica, organizzato dal Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano” e dall’Università degli Studi di Salerno (9-11 maggio).
      • 2018 (Roma). Presentazione della relazione “Le frontiere della finzione in D. Tarnopolsky: tra misticismo e testimonianza”, nell’ambito del Convegno Internazionale CRISA (Centro di Ricerca Interdipartimentale di Studi Americani), Circolazione di persone e di idee: integrazione ed esclusione tra Europa e Americhe, Università Roma Tre (22-23 maggio).
      • 2018 (Venezia). Presentazione della relazione “La traducción del exilio. La narración de la historia en los recuerdos de los chicos de Vera Vigevani Jarach”, nell’ambito del V Congresso dell’Associazione Italiana Studi Iberoamericani (AISI), América (1492-2018): el relato de un continente, Università Ca’ Foscari di Venezia (4-6 giugno).
      • 2018 (Córdoba, Argentina). Presentazione della relazione “Los saltos de la memoria y el poder de la ficción en los sapos de G. Bialet”, nell’ambito del IV Coloquio Internacional de la Memoria, Universidad Nacional de Córdoba (20-22 settembre).
    • Altre attività in ambito scientifico
      • Dal 2007 è redattrice della rivista trimestrale Letterature d’America (Università di Roma “La Sapienza”, Bulzoni Editore).
      • Dal 2009 è socio di AISI (Associazione Italiana di Studi Iberoamericani).

    Login - © Copyright 2004-2014 - Susanna Nanni

    This site is powered by WordPress and Supported by Joram.IT