Stampa questa pagina

Presentazione

Il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere raccoglie la tradizione di studi linguistici, letterari e filologici della Facoltà di Lettere e Filosofia per dar vita ad un’omogenea struttura, articolata nei suoi progetti di ricerca e percorsi curriculari. Pluralità in ambito metodologico, teorico e applicato, e volontà di innovazione e sviluppo ne rappresentano i principi fondanti, anche in relazione a settori e ambiti di studio affini. Progetto scientifico e didattico si inseriscono in una dimensione internazionale che valorizza formazione, ricerca e diffusione dei prodotti scientifici, attinge a nuove metodologie, incoraggia interdisciplinarietà, scambi e collaborazioni. La forte affinità tra settori disciplinari assicura chiarezza d’immagine e forza al progetto sul territorio, rispondendo alla domanda di formazione nell’ambito delle lingue e delle letterature, dell’insegnamento, dell’intermediazione linguistica e culturale. 

Il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere elegge come oggetti privilegiati di ricerca e didattica le lingue europee ed extraeuropee  – in relazione a struttura, storia, uso e processi traduttivi – e le letterature, in riferimento a testi e processi della comunicazione culturale nelle loro molteplici espressioni. Individua come propri i seguenti ambiti di ricerca, anche in ottica interdisciplinare: studio delle lingue; esame storico-critico delle letterature e culture; discipline filologiche; ricerca linguistica, teorica e applicata. Riconosce la presenza al proprio interno di una pluralità di metodologie e punti di vista teorici e applicativi, e favorisce lo sviluppo di nuovi approcci che possano scaturire dall’avanzamento delle ricerche nei molteplici ambiti di riferimento. L’obiettivo didattico è formare esperti in campo linguistico, letterario, filologico, culturale che, ai diversi livelli dei percorsi di studio e nel comune denominatore delle lingue straniere, abbiano acquisito solide conoscenze in almeno due lingue, e nelle relative letterature, linguistiche e filologie.