20710501 - LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA 1

Prima lingua LLE / Lingua europea OCI
L’insegnamento di Lingua e Traduzione 1 (prima lingua / lingua europea) rientra nell’ambito delle attività formative di base delle “Lingue di studio e culture dei rispettivi paesi” del corso di laurea in Lingue e Mediazione Linguistico-Culturale, specificamente le attività volte a fornire una competenza operativa effettiva ai livelli prestabiliti per la prima lingua, nonché conoscenze teoriche sulle principali caratteristiche della lingua straniera.
Il corso mira a fornire:
Acquisizione del livello B1+ in tutte le abilità - v. Quadro di riferimento europeo 2018 (https://rm.coe.int/cefr-companion-volume-with-new-descriptors-2018/1680787989), tramite attività di ricezione, produzione, interazione e mediazione scritta e orale e relative strategie.
Introduzione alla riflessione metalinguistica anche in chiave comparativa: aspetti strutturali e tipologici, sociolinguistici, elementi di storia della lingua.
Avvio alla conoscenza e all’uso di alcune risorse e strumenti per lo studio della lingua (dizionari, corpora e programmi di concordanze).
Introduzione alla comunicazione interculturale e alla mediazione linguistico-culturale.
Applicazione delle conoscenze acquisite a testi brevi appartenenti a vari generi testuali.
Risultati di apprendimento attesi: gli studenti sapranno usare la prima lingua straniera a livello B1+, sapranno utilizzare le relative strategie comunicative; sapranno svolgere attività di riflessione metalinguistica in chiave comparativa; conosceranno e inizieranno a utilizzare strumenti per lo studio della lingua; avranno nozioni di base sulla comunicazione e la mediazione interculturale; applicheranno le conoscenze acquisite all’analisi di testi brevi in lingua.
Seconda lingua LLE
L’insegnamento di Lingua e Traduzione 1 (seconda lingua) rientra nell’ambito delle attività formative di base delle “Lingue di studio e culture dei rispettivi paesi” del corso di laurea in Lingue e Mediazione Linguistico-Culturale, specificamente le attività volte a fornire una competenza operativa effettiva ai livelli prestabiliti per la seconda lingua, nonché le conoscenze teoriche sulle principali caratteristiche della lingua straniera.
Il corso mira a fornire:
Acquisizione del livello A2 per tutte le abilità - v. Quadro di riferimento europeo 2018 (https://rm.coe.int/cefr-companion-volume-with-new-descriptors-2018/1680787989) tramite attività di ricezione, produzione, interazione e mediazione scritta e orale e relative strategie (Per la lingua russa un livello equivalente al livello A2).
Introduzione alla riflessione metalinguistica anche in chiave comparativa: aspetti strutturali e tipologici, sociolinguistici, elementi di storia della lingua.
Avvio alla conoscenza e all’uso di alcune risorse lessicografiche.
Introduzione alla comunicazione interculturale e alla mediazione linguistico-culturale.
Applicazione delle conoscenze acquisite a testi brevi.
Risultati di apprendimento attesi: gli studenti sapranno usare la seconda lingua straniera a livello A2, sapranno utilizzare le relative strategie comunicative; sapranno svolgere attività di riflessione metalinguistica in chiave comparativa; conosceranno e cominceranno a utilizzare, a livello di base, alcune risorse lessicografiche; avranno nozioni di base sulla comunicazione e la mediazione interculturale; inizieranno ad applicare le conoscenze acquisite all’analisi di testi brevi in lingua.

Mutuazione: 20710501 LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA 1 in Lingue e mediazione linguistico-culturale L-12 (docente da definire)

PALMERINI MONICA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Introduzione alla linguistica spagnola e alla mediazione linguistico-culturale in ambito ispanico.

Il modulo si propone di introdurre gli studenti alla linguistica ispanica in un’ottica di comparazione spagnolo-italiano e di mediazione linguistico-culturale. I contenuti del corso si articolano in quattro parti:
1. Panoramica del mondo ispanofono e origini ed evoluzione della lingua;
2. Descrizione sincronica dello spagnolo: inquadramento tipologico, fondamenti di fonetica, fonologia e ortografia; morfologia e formazione delle parole;
3. Risorse linguistiche: avvio alla conoscenza e all'uso adeguato del dizionario; dizionario monolingue e dizionario bilingue a confronto;
4. Introduzione alla comunicazione interculturale e al concetto di mediazione linguistico-culturale; tipi di mediazione; competenza di mediazione e competenza traduttiva; aspetti e problemi generali della traduzione spagnolo-italiano; attività scritte e orali basate su testi semplici.




Testi Adottati

1) Manuali
- Javier Muñoz-Basols et al. (2016), Introducción a la lingüística hispánica actual: teoría y práctica, Oxford, Routledge (capitoli selezionati).
- Dispensa a cura della docente con ulteriori materiali d'esame (capitoli, articoli, saggi vari) sarà messa a disposizione degli studenti e scaricabile online.

2) Letture e materiali audiovisivi:
- Laila, Laila KARROUCH.
- Antologia di testi a cura della docente scaricabile online.


3) Materiali audiovisivi
- Film:
Emilio Martínez-Lázaro, Ocho apellidos vascos, 2014.
Sebastián Borensztein, Un cuento chino, 2011.


Eventuali integrazioni saranno indicate nel corso delle lezioni e i materiali d'esame comunque resi disponibili dalla docente.


Bibliografia Di Riferimento

Dizionari Monolingui [CLAVE] Diccionario de uso del español actual (2007). Milano: Hoepli. [DRAE] REAL ACADEMIA ESPAÑOLA (2001). Diccionario de la Lengua española. Madrid: Espasa. [DUE] María MOLINER (1998). Diccionario de uso del español. Madrid: Gredos. [DPD] REAL ACADEMIA ESPAÑOLA (2005). Diccionario panhispánico de dudas. Madrid: Santillana. Bilingui Rossend ARQUÉS e Adriana PADOAN (2012). Il Grande dizionario di Spagnolo. Dizionario spagnolo-italiano italiano-spagnolo. Bologna: Zanichelli. Laura TAM (2004). Grande Dizionario di Spagnolo. Milano: Hoepli. Grammatica di riferimento María LOZANO ZAHONERO, Gramática de referencia de la lengua española, Niveles A1-B2, Bologna, Hoepli, 2010.

Modalità Erogazione

Le attività didattiche dell’insegnamento sono di due tipi: a) le LEZIONI frontali svolte dalla docente titolare dell’insegnamento ("modulo docente"); b) le ESERCITAZIONI svolte dalle Collaboratrici Esperte Linguistiche (CEL), finalizzate al raggiungimento dei livelli di competenza linguistica previsti per la prima annualità ("esercitazioni linguistiche"). Le esercitazioni linguistiche tenute dalle Esperte madrelingua con sono parte integrante del corso di “Lingua e traduzione spagnola 1” (12 CFU). NOTA: Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: didattica a distanza su Teams e/o Moodle.

Modalità Frequenza

Si raccomanda la frequenza sia del modulo docente che delle esercitazioni delle CEL. Il modulo della docente si terrà in lingua spagnola e le lezioni frontali si alterneranno a momenti di dibattito e ad attività laboratoriali (esercizi, analisi di testi di diversa tipologia), per cui la frequenza è altamente consigliata.

Modalità Valutazione

1) livello di competenza linguistica richiesto: "prove di livello" (scritto e orale) 2) contenuti del corso del docente titolare dell'insegnamento: prova scritta ed esame orale finale. Le prove di livello sono propedeutiche all'esame: in altre parole, si accede all'esame (con la docente titolare) solo dopo aver superato le prove di accertamento linguistico con le Esperte linguistiche. Nel caso di un prolungamento dell’emergenza sanitaria da COVID-19 saranno recepite tutte le disposizioni che regolino le modalità di svolgimento delle attività didattiche e della valutazione degli studenti. In particolare si applicheranno le seguenti modalità: didattica a distanza su Teams e/o Moodle.