VIII corso libero di cultura angolana

VIII Corso libero di Cultura Angolana
A.A. 2021/2022
 
Referente: Prof. Giorgio de Marchis
 
 
Nell’ambito delle attività della Cattedra “Agostinho Neto”, istituita in collaborazione con la Fundação Dr. António Agostinho Neto (FAAN) e l’União dos Escritores Angolanos (UEA), il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre organizza nel secondo semestre dell’a.a. 2021/2022 l’VIII corso libero di Cultura angolana.
Il corso si prefigge di approfondire la conoscenza della cultura e della letteratura angolane. Per gli studenti di Letterature portoghese e brasiliana III (12 cfu), il corso libero di Cultura angolana costituisce un modulo da 6 crediti, che è parte integrante dell’insegnamento. Per tutti gli altri studenti iscritti ai Corsi di Laurea del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, il corso libero di Cultura angolana consente l’acquisizione di 6 crediti spendibili nelle “Altre attività”.
Il corso è, in ogni caso, aperto a tutti gli studenti dell’Università Roma Tre.
 
L’VIII corso libero di Cultura angolana si articolerà in due fasi: a un primo ciclo introduttivo di lezioni tenute da studiosi italiani sulla poesia di Agostinho Neto seguirà un seminario impartito dal Dott. Francisco Makiesse (Memorial Dr. António Agostinho Neto) sulla cultura teatrale in Angola.
Il corso comincerà giovedì 3 marzo e si svolgerà in modalità telematica, all’interno del gruppo Microsoft Teams dell’insegnamento Letterature portoghese e brasiliana III. Le lezioni saranno tenute in lingua portoghese e italiana.
 
Organizzazione dell’attività didattica
 
Orario delle lezioni: Mercoledì e Giovedì, 15-17
 
Modulo introduttivo
 
3.3.2022 – ore 15:00
Giorgio de Marchis (Università Roma Tre), Angola: un’introduzione
9.3.2022 – ore 15:00
Giorgio de Marchis (Università Roma Tre), 1963, l’Angola come Milano
16.3.2022 – ore 15:00
Elisa Alberani (Università di Milano), Il ruolo della poesia di Agostinho Neto nel cammino verso l'indipendenza dell'Angola
23.3.2022 – ore 15:00
Barbara Gori (Università di Padova), La poesia di Agostinho Neto: un documento storico-poetico di libertà
30.3.2022 – ore 15:00
Valeria Tocco (Università di Pisa), Scrivere, non scrivere, dire, sognare: una lettura di Poema
06.04.2022 – ore 15:00
Enrico Martines (Università di Parma) La rinuncia impossibile di Agostinho Neto, ovvero, la negazione come strategia di affermazione
13.04.2022 – ore 15:00
Luigia De Crescenzo (Università Roma Tre), Quitandeira di Agostinho Neto: un grido di giustizia e di irrinunciabile speranza  
 
 
Seminario di cultura angolana
 
Il seminario, tenuto dal Dott. Francisco Makiesse, si svolgerà dal 27 aprile al 12 maggio del 2022 e il calendario delle sue lezioni sarà il seguente:
 
Mercoledì, 27.4.2022 – ore 15:00
Giovedì, 28.4.2022 – ore 15:00
Mercoledì, 4.5.2022 – ore 15:00
Giovedì, 5.5.2022 – ore 15:00
Mercoledì, 11.5.2022 – ore 15:00
Giovedì, 12.5.2022 – ore 15:00
 
Materiale didattico
Modulo introduttivo
S. Celani, L’Africa di lingua portoghese. Letteratura, storia, cultura, Viterbo, Sette Città, 2003, pp. 5-32;
V. Russo, La resistenza continua. Il colonialismo portoghese, le lotte di liberazione e gli intellettuali italiani, Milano, Meltemi, 2020;
 
Una selezione di poesie di Agostinho Neto (Havemos de voltar, Angola come Milano, O Caminho das estrelas, Adeus à hora da largada, Poema, Renúncia Impossível, Quitandeira) sarà resa disponibile in dispense.
 
Seminario
S. Boz – A. Rodrigues da Silva, Uma representação teatral da Angola pós-colonial: A Revolta da Casa dos Ídolos e Aná, Zé e os Escravos, in “Experiência literária Textualidades Contemporâneas”, Anais XV Congresso Abralic, 2017, pp. 4424-4433;
V. J. dos Santos – D. Abrão, Teatro angolano em perspectiva: a dramaturgia de José Mena Abrantes, “Revista África e Africanidades”, 29, 2019, pp. 1-41;
 
Valutazione
Al termine del corso di Cultura angolana e comunque entro il 30 maggio, gli studenti dovranno consegnare al prof. de Marchis una relazione scritta di 7 cartelle (14.000 battute spazi inclusi) sui temi trattati nelle lezioni del ciclo introduttivo e nel seminario del Dott. Makiesse, nonché sulla bibliografia indicata nel materiale didattico.
Gli studenti che seguono il Corso come “altre attività” saranno valutati in itinere e al termine del corso sulla base della qualità del loro elaborato finale.
Gli studenti del corso di Letterature portoghese e brasiliana III saranno, invece, valutati in itinere e complessivamente nel corso dell’esame orale, durante il quale, oltre alla bibliografia d’esame, sarà discussa anche la loro relazione.
 
Note
Non è necessario iscriversi al corso ma la frequenza all’80% delle lezioni è un requisito indispensabile per gli studenti che seguono il corso come “altre attività”.
È fortemente raccomandata ai partecipanti una competenza in lingua portoghese pari almeno al livello B1.
Ulteriori dettagli saranno forniti all’inizio del corso.
Link identifier #identifier__52845-1Link identifier #identifier__52438-2Link identifier #identifier__53300-3Link identifier #identifier__50948-4