Laboratorio di traduzione italo-tedesco

PREMIO LABTRAD
laboratorio di traduzione italo-tedesco

I Edizione 2022

image 98363

1. Presentazione
Il Goethe-Institut di Roma e il Dipartimento di Lingue, Letterature, Culture straniere dell’Università Roma Tre in collaborazione con il DAAD-Lektorenprogramm bandiscono un Premio per la traduzione letteraria che intende promuovere il lavoro svolto nei laboratori universitari di traduzione dal tedesco.

2. Descrizione
Per laboratorio di traduzione s’intende un corso universitario in cui docenti e studenti elaborano un progetto di traduzione che porta alla pubblicazione di un libro. Verrà premiata, a seguito di una valutazione, un’opera letteraria (romanzo, raccolta di racconti o di poesie, pièce teatrale, graphic novel ecc. – non verrà presa in considerazione la saggistica) tradotta dal tedesco in un laboratorio universitario di traduzione pubblicata dal 2012 in poi. La Giuria sarà formata da sette allieve/i del Dipartimento di Lingue di Roma Tre: studenti valuteranno le traduzioni di studenti.

3. Partecipazione
Il premio sarà assegnato a libri tradotti da studentesse, studenti e dottorande/i. I volumi devono essere già pubblicati con ISBN e curati da docenti/ricercatori/CEL universitari. I nominativi delle studentesse e degli studenti che hanno partecipato alla traduzione devono essere indicati nell’opera. I partecipanti potranno concorrere con un unico volume. La partecipazione è gratuita.

4. Come presentare la domanda
Le traduzioni dovranno essere inviate sotto forma di PDF, accompagnate dal PDF della relativa opera tedesca (sono ammesse le scansioni), ai tre membri del Comitato di Garanzia: prof. Susanne Lippert (susanne.lippert@uniroma3.it), prof. Francesco Fiorentino (francesco.fiorentino@uniroma3.it) e prof. Giovanni Sampaolo (giovanni.sampaolo@uniroma3.it) entro il 30 giugno 2022. Sarà cura dei membri del Comitato inoltrare i PDF ai membri della Giuria e al Garante (vedi punto 5).

5. Selezione
Sette tra allieve e allievi dei laboratori di traduzione del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre formeranno la Giuria. I membri della Giuria verranno accompagnati nel loro compito dal Comitato di Garanzia e dal Garante, Federico Italiano. Federico Italiano, poeta, traduttore, saggista e docente universitario, insegna Letterature Comparate presso l’Università LMU di Monaco di Baviera e presso la Leopold-Franzens-Universität di Innsbruck. Il Garante e il Comitato di Garanzia non avranno diritto di voto. Della Giuria fa parte la dott. Dafne Graziano, già allieva dei laboratori di traduzione di Roma Tre, vincitrice del Premio Nazionale italo-tedesco per la traduzione letteraria 2022 (categoria: migliore esordiente).

6. Obiettivo del Premio
Il premio intende diffondere l’attività dei laboratori universitari di traduzione letteraria italo-tedeschi. Verrà premiata una traduzione di comprovata qualità letteraria, di un libro che contribuisce ad arricchire il panorama editoriale italiano, avvicinando la cultura tedesca alla cultura italiana.

7. Premiazione
La premiazione avrà luogo in un’apposita giornata di studi sulla traduzione letteraria nell’ambito della Settimana tedesca (8 ottobre-15 ottobre 2022), che fa parte delle manifestazioni promosse nell’Anno della lingua tedesca in Italia, indetto dall’Ambasciata tedesca. La premiazione si svolgerà il 12 ottobre 2022. Le traduttrici e i traduttori nonché la curatrice/il curatore del testo premiato verranno invitati a Roma, il Premio coprirà le loro spese di viaggio e pernottamento fino a un massimo di complessivi 1200 euro.

Link identifier #identifier__50436-1Link identifier #identifier__34559-2Link identifier #identifier__152676-3Link identifier #identifier__150237-4
rrizzuto 27 Maggio 2022